Una storia irreale

John H. Gray
Bevivino
9788888764610
Fantascienza classica

10,00

Confronta

Descrizione

Il volume è ispirato a un personaggio realmente esistito, l’esploratore Mungo Park (1771-1806) di cui il protagonista porta il nome. Park si ritrova senza che se ne renda conto in una dimensione parallela a quella terrestre, nella quale la realtà assume toni angosciosamente surreali e completamente rovesciati. In un’epoca di dominante colonialismo da parte delle potenze europee, qui sono i “neri”, i selvaggi, la razza dominante, mentre i bianchi, definiti “subumani”, dalle fattezze distorte e ripugnanti, sono relegati come schiavi nel sottosuolo. Insieme a questo rovesciamento di valori, in questo mondo “all’incontrario”, si trovano invenzioni tecnologiche che erano completamente sconosciute per l’epoca.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Una storia irreale”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *