Speech karaoke. A che serve parlà si nisciuno te dà aurienzia?

Elena Mazzi
Iemme Edizioni
9788899928261
Performance art,Singoli artisti, monografie d'arte,Stili artistici: dal 1960 circa

12,00

Confronta

Descrizione

“Speech karaoke” nasce da una ricerca svolta sul territorio di Napoli nell’inverno 2017-2018. Mossa da una necessità e curiosità di investigare le particolari sfaccettature della città, il lavoro materiale di varia natura (iconografica, visiva, sonora, orale, scritta) tra cui discorsi politici, estratti letterari, frammenti di film, storie locali di respiro collettivo tra la gente incontrata nelle settimane di permanenza dell’artista in città. L’obiettivo è collezionare, mediante una modalità di lavoro partecipata, una raccolta di ‘Discorsi’ che riguardano la città di Napoli, con un focus sul quartiere di Montesanto, sede del Quartiere Intelligente e motore trainante del progetto MontesantoArte. In “Speech karaoke” si sceglie un discorso invece di una canzone. L’elenco di discorsi è in continuo cambiamento, e viene raccolto da un software creato appositamente, che ne contiene oltre 200 in 10 lingue diverse, da oggi anche in italiano (e napoletano). La ludicità intrinseca del karaoke è l’elemento strategico del lavoro dell’artista.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Speech karaoke. A che serve parlà si nisciuno te dà aurienzia?”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *