Quando incerti diventano i passi

Giuseppa Tumminello
Arianna
9788899981464
Poesia di singoli poeti

10,00

Confronta

Descrizione

“Quando incerti diventano i passi” è il primo verso di una delle liriche, scelto dall’autrice per rappresentare nella sua interezza questa prima raccolta poetica. È una scelta significativa. Il titolo è ambiguo, benevolmente “provocatorio”. La proposizione rimane lì sospesa, in apparenza come un’ipotesi in cerca di soluzione; pro-voca (nel senso niente affatto polemico, ma letterale di “chiama, incita ad andare avanti”) inevitabilmente chi legge; diventa un invito a seguire il percorso di chi scrive, a trovare quel completamento che possa colmare un senso di vuoto e un vuoto di senso, sintattico e contestualmente esistenziale. L’empatia con l’autrice è immediata e spontanea. Si resta sconvolti da questa affermazione inconclusa, imperfetta; si è portati a percepire uno stato di indecifrabile ansia.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Quando incerti diventano i passi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *