Malice. La guerra degli dei. La fede e l’inganno

John Gwynne
Fanucci
9788834730805
FANTASY

12,90

Confronta

Descrizione

Le terre d’Esilio hanno un passato violento, in cui eserciti di uomini e di giganti si scontravano in battaglia, scurendo la terra con il sangue nero dei loro cuori. Anche se i clan dei giganti sono stati spazzati via in ere ormai remote, le loro fortezze in rovina continuano a segnare come cicatrici la terra degli uomini. E ora i giganti riprendono a mostrarsi, le pietre piangono sangue e cominciano a spargersi voci di avvistamenti di wyrm giganti. Coloro che sono ancora in grado di leggere i segni vi vedono l’annuncio di una minaccia ben più grande delle antiche guerre. L’alto re Aquilus convoca un concilio con i re degli altri stati, cercando di formare un’alleanza per affrontare i tempi oscuri che si profilano all’orizzonte. Alcuni di loro si mostrano scettici: combattono già le loro schermaglie di frontiera contro pirati e giganti. Ma la profezia indica che l’oscurità e la luce esigono due campioni, il Sole Nero e la Stella Lucente. E farebbero bene a cercare entrambi, perché se il Sole Nero dovesse guadagnare potere, le speranze e i sogni dell’intera umanità cadrebbero in rovina. Il primo volume della saga “La fede e l’inganno”.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Malice. La guerra degli dei. La fede e l’inganno”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *