La congiura di Catilina. Testo latino a fronte

C. Crispo Sallustio
Garzanti
9788811810957
Prosa letteraria

9,00

Confronta

Descrizione

“La congiura di Catilina” è la storia del tentativo di Liucio Sergio Catilina, nobile depravato e privo di scrupoli, forse “ispirato” dallo stesso Cesare, di sovvertire l’ordinamento repubblicano a Roma. Questo controverso episodio è certo esposto in modo tendenzioso, ma ha il pregio di essere narrato con un periodare serrato e vibrante, ricco di antitesi e spaziature, che affascina alla lettura. Sallustio esercitò influenze profonde sugli storici successivi sia per la peculiare scrittura sia per la sua concezione della storiografia; non solo cronaca di fatti ma ricerca delle loro cause. Introduzione e note di Riccardo Scarcia. Prefazione di Luca Canali.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La congiura di Catilina. Testo latino a fronte”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *