Il seme di Pandora. Le conseguenze non previste della civilizzazione

Spencer Wells
Codice
9788875788353
Agricoltura e industrie affini,Antropologia sociale e culturale, etnografia,Evoluzione,Ideologia e pensiero ambientalista

20,00

Confronta

Descrizione

L’invenzione dell’agricoltura e la domesticazione degli animali hanno segnato un cambiamento che ha garantito all’uomo la possibilità di espandersi e strutturarsi in società sempre più complesse. La trasformazione di Homo sapiens in specie cosmopolita ha però avuto un costo elevato: trasmissione e diffusione di malattie prima sconosciute, sovrappopolamento e tensioni sociali, fino ad arrivare a oggi, con un pianeta ridotto allo stremo dall’eccessivo sfruttamento delle risorse naturali, pesantemente inquinato e minato dal riscaldamento globale. Rimane, al fondo di questo vaso di Pandora, ancora una speranza: la stessa capacità creativa e innovativa che ci ha permesso di arrivare fino a qui può garantire un futuro alla specie umana e all’ambiente che la ospita. Ma solo se sapremo capire una cosa importante: volere di meno.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il seme di Pandora. Le conseguenze non previste della civilizzazione”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *