Anna parlò con la Morte

Simone Carabba
Cordero Editore
9788898130733
FANTASY

15,00

Confronta

Descrizione

Anna ha due anni. Sta annegando dentro una piscina, bloccata da un ombrellone caduto in acqua. Sta per morire. Quasi all’ultimo respiro le appare una creatura spaventosa, nera, gigante che sparge polvere scura dalle sue piume corvine. Essa sta per succhiarle via l’afflato vitale, ma è in quel momento che Andrea, il fratello, la salva. Da quel giorno, Anna ha un conto aperto con la Morte. Sei anni dopo, la morte reclama un’altra anima, quella di Andrea: dopo un brutto incidente, il ragazzo diciottenne è in fin di vita. Ora tocca ad Anna cercare di salvarlo. Come? Anna ha ereditato un dono: vede il mondo in cui la Morte compie la sua missione di mietitrice di anime. Nella sua piccola mente confusa trova una geniale stratagemma per cancellare il nome del fratello dal “diario” della Nera Signora sostituendolo con quello di altre persone. Scatena così una serie di omicidi insensati, ai quali deve dare spiegazione il Commissario Massimo Arcani. Troverà il Commissario il modo di sovvertire le regole dell’Aldilà? Riuscirà a credere nell’incredibile? Ovvero, può un serial killer avere otto anni? La risposta a tutte queste domande risiede solo in quello che siete disposti a credere.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Anna parlò con la Morte”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *